saviot

Vai ai contenuti

Menu principale:

Celle Peltier

I miei Interessi > Elettronica
 

Giochiamo con le PELTIER

 
 

Era da tempo che volevo giocarci e con la NUOVA passione della Brassatura casalinga, in occasione del pensiero di realizzare uno scambiatore di Caldo Freddo per il fermentatore ho deciso di giocare con le celle di PELTIER.

Ma cosa è una cella Peltier?  Bè in poche parole è uno strano componente quello che ho io è da 60W infatti ciucciano ben 6A e hanno il fatto bello che da una lato al altro arrivano ad oltre 40° di differenza di temperatura questo il dettaglio del modello che ho preso io:


40 * 40mm TEC1-12706, semiconductor refrigeration, 12V6A cooling chip peltier
Model number:TEC1-12706
Voltage: 12V
Couples: 127
Umax (V): 15.2
Imax (A): 6
ΔTmax( ): 67
QM(W):61.0 W                 
Resistance ( Ω): 1.90 ~ 2.20
Dimensions: 40x 40x 3.9(mm )


Questo che siginifica che semplicmente invertendo la polarita possiamo avere da un lato -20° e da un altro + 20°

Ovviamente se non si dimensione bene il tutto e aumenta troppo la differenza di tmeperatura tra i due lati il componente si rompe per questo va alettato e dissipato da entrambe i lati e opportunatamente sfruttato usando dei bruppi scambiatori come quello che virrei usare io ad H20. Dato che non conosco molto bene questi componenti ho chiesto un Aiuto sul forum Arduino per poter gestire al meglio il tutto ed Automatizzare una Camera di Fermentazione Gestita proprio con queste Celle.


http://forum.arduino.cc/index.php?topic=192189.new;topicseen#new


                                                      Qui una foto delle Celle che ho preso per i primi test

 
 
 
 
 
 


Si nota ho usato due ventole per PII per realizzare il pacco di rafreddamento appena mi arriverà lo scambiatore ad H20 altrodissipatore verrà sostituito con quello qui  un video dove ho realizzato una Tasca sul dissipatore per meglio far aderire la cella aiuta ma non è indispensabile.


http://www.youtube.com/watch?v=HiCNzNWls9U&feature=player_embedded#t=0



http://www.youtube.com/watch?v=lPQDkPRacdo&feature=player_embedded#t=0


Oggi mi sono divertito a realizzare il primo pezzo di tutto il sistema, ovvero il gruppo che raccoglie il liquido e lo mette in circolo nel sistema chiuso a scambiatore ha una capacita di circa 2,4Liti. Ed è realizzato con semplici ed economici tubi e tappi di PVC per scarico h20 bianche e nere reperibile in tutti i fornitori di termoidraulica e cantieri edili.
Credo che le foto parlano da sole :D

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu